<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1613530318929908&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

4 buone pratiche per creare un piano di cura

Le buone pratiche per creare un piano di cura rappresentano un momento importante della comunicazione dentista-paziente, eppure passare dalla teoria all'azione per uno studio odontoiatrico può sembrare complicato. Niente di impossibile, basta fare propri alcuni punti chiave.

Continua a leggere

Gestionale per dentisti o software generici: sfida non alla pari

Lo studio odontoiatrico raccoglie moltissimi dati personali dei propri pazienti, con l'obbligo di adeguarsi alla Legge sulla tutela della privacy. Il Garante della Privacy ha definito con chiarezza quali sono gli obblighi per il dentista verso i propri pazienti, prevedendo fino a 2 anni di carcere per chi non ottempera ai requisiti minimi di sicurezza.

Continua a leggere

Riempire la sala d'attesa (o evitare che sia vuota): come organizzare l'agenda

La sala d'attesa per gli studi odontoiatrici può essere la gioia o la dannazione dei dentisti: la logica suggerisce che una sala d'attesa costantemente piena sia un dato positivo per il successo dello studio, ma non è necessariamente una notizia felice se il carico di lavoro non viene organizzato con precisione.

Continua a leggere

I 4 adempimenti normativi più faticosi: niente più faldoni di fatture con il cloud

Gli adempimenti normativi sono pratiche lunghe e faticose per gli odontoiatri. Molto spesso occorrono competenze specifiche e un costante aggiornamento, poiché fare errori significa incorrere in sanzioni. Tempo rubato all'aggiornamento scientifico e professionale, tempo che avremmo speso in modo più produttivo.

Continua a leggere

Comunicazione paziente-dentista: trasparenza e strategie di Marketing Odontoiatrico

La comunicazione paziente-dentista sta assumendo col tempo una posizione centrale all'interno della deontologia odontoiatrica: le raccomandazioni appena pubblicate dal Ministero della Salute e promosse da ANDI e AIO ne esprimono la rinnovata attenzione. La trasparenza è l'obiettivo implicito di queste raccomandazioni deontologiche.

Continua a leggere

Nuove funzionalità su Piani di Cura, Agenda, addebito del Bollo e altro

Alcune nuove funzionalità su Fatture, Appuntamenti e Piani di Cura:

Continua a leggere

Niente Spesometro per l’Agenzia delle Entrate: il Sistema TS è sufficiente

Niente Spesometro per gli studi odontoiatrici, è sufficiente l’invio delle fatture al Sistema TS. L’Agenzia delle Entrate ha accolto le richieste dell’ANDI riguardo alla scadenza del 28 settembre, annullando l’adempimento per i dentisti e i professionisti dell’ambito sanitario.

Continua a leggere

5 errori tipici della gestione cartacea e i vantaggi del software gestionale

I 5 errori tipici della gestione cartacea per uno studio odontoiatrico corrispondono ad altrettanti costi superflui per i dentisti e i professionisti del settore: scrivere manualmente tutti i dati e le informazioni su agende di carta e fogli comporta dei rischi troppo spesso sottovalutati. Ecco perché molti specialisti scelgono un software gestionale per rimediare agli inconvenienti del cartaceo.

Continua a leggere

Preventivo obbligatorio per odontoiatri: meglio l'uovo o la gallina?

Il preventivo per odontoiatri e professionisti diventa obbligatorio: con l'entrata in vigore della Legge Concorrenza anche i dentisti dovranno presentare il loro compenso ai clienti in forma scritta o digitale, ma questa non sarà l’unica novità.

Continua a leggere

Come trovare su Facebook i pazienti dello studio dentistico

In un recente sondaggio di Odontoiatria33, il 21% del campione intervistato dichiara di utilizzare la pubblicità per promuovere il proprio studio dentistico. È una percentuale decisamente minoritaria, ma in crescita rispetto al 15% del 2014. A questo aumento contribuiscono soprattutto i nuovi strumenti pubblicitari di internet: strumenti generalmente più economici rispetto a quelli tradizionali... e spesso anche più efficaci. In particolare, le piattaforme preferite dagli intervistati sono Facebook e Google: il 47% degli intervistati dichiara di aver creato campagne pubblicitarie su queste piattaforme. Se sei uno di quei dentisti che utilizza Facebook per promuovere il suo studio, ti consigliamo di leggere quest’articolo: abbiamo un consiglio da darti su un tipo di campagna pubblicitaria che probabilmente ancora non conosci, che unisce le potenzialità di Facebook con quelle di un software gestionale moderno.

Continua a leggere